I Disturbi d'Ansia

Disturbi d’Ansia

I disturbi d’ansia sono una categoria di disturbi caratterizzata dalla presenza di pensieri, emozioni e comportamenti che si attivano quando interpretiamo come minacciosa una situazione.

Quando ti senti in ansia stai “vivendo” un momento, più o meno lungo, di preoccupazione per un pericolo o una minaccia che potrebbero presentarsi o che sono già presenti. Alcune persone provano, ad esempio, ansia un giorno o qualche ora prima di dover sostenere un esame universitario, Altre persone provano ansia nel momento in cui si trovano a “dover” mangiare fuori casa o quando devono parlare in pubblico.

Non è sempre un problema

Il nostro cervello quando “prova” ansia ci dice che c’è, o che ci potrebbe essere, un pericolo da affrontare, in altre parole ci permette di prepararci al meglio, un po’ di ansia è utile!

Parliamo, invece, di disturbi d’ansia quando essa viene sperimentata molto spesso e in modo così intenso da impedirti di vivere la tua quotidianità (in famiglia, a lavoro, nel tempo libero, ecc.) serenamente.

I disturbi d’ansia sono diversi, così come anche i modi in cui il nostro corpo reagisce a essa: a livello fisiologico puoi ad esempio sperimentare, palpitazioni, nausea, sudorazione, tremori, difficoltà a respirare. A livello cognitivo puoi avere paura di perdere il controllo o essere preoccupato di fare figure imbarazzanti. A livello comportamentale, con elevata probabilità cercherai di evitare tutto ciò (persone, oggetti, luoghi, ecc.) che ti provoca ansia.

 

I Disturbi d’ansia

 
Disturbo d’Ansia Generalizzato.

La sperimenti se hai sentimenti frequenti (li vivi per buona parte della giornata) di preoccupazione o ansia che si manifestano con sintomi fisici che fatichi a controllare. Ad esempio ti senti molto irrequieto, spesso affaticato, hai difficoltà a concentrarti sul tuo lavoro o sullo studio, ti irriti facilmente con gli altri.

 

Ansia Sociale.

Se ne soffri, hai paura di agire e di comportarti in modo inadeguato quando sei in presenza di persone non familiari. Ti preoccupi ad esempio che gli altri possano accorgersi che sei in ansia, temi di provare imbarazzo o di sentirti umiliato, oppure di essere criticato e giudicato negativamente. Cerchi di evitare le situazioni sociali o le situazioni in cui potresti essere giudicato (es., un colloquio di lavoro). Quando invece non puoi evitarle, potresti avere manifestazioni violente di rossore, di sudorazione, di malessere gastrointestinale. In alcuni casi, ti potrebbe succedere di cominciare a preoccuparti anche alcune settimane, o giorni, prima di un evento sociale difficilmente evitabile, come il matrimonio di un fratello.

 

Fobia Specifica.

Provi una paura molto intensa e quasi illogica, che non riesci a controllare quando sei in presenza di determinati oggetti (animali, iniezioni, ecc.) o di specifiche situazioni (volare, tempeste, spazi chiusi, ecc.). In casi come questi puoi provare ansia o un attacco di panico. Generalmente, cerchi di evitare gli oggetti o le situazioni fobiche e, se proprio non puoi evitarli, le sopporti con intensa ansia o disagio.

 

Disturbo da Panico.

Ne soffri se ti capita di avere avuto più attacchi di panico inaspettati e se sei preoccupato di avere un altro attacco e delle sue conseguenze. Hai sperimentato un attacco di panico se per un periodo di circa 20-30 minuti hai provato improvvisamente un’intensa preoccupazione e paura e sperimentato sintomi fisici come palpitazioni, sensazione di soffocamento, paura di morire, respiro corto, nausea, ecc..

 

Agorafobia.

Hai questo disturbo se provi un’intensa sensazione d’ansia quando ti trovi in luoghi o situazioni da cui potrebbe essere difficile o imbarazzante allontanarsi (es., essere fuori casa da soli, in coda, tra la folla, su un ponte, a una riunione importante, ecc.), nel caso avesse inizio un attacco di panico. Oppure quando sei lontano da persone che per te rappresentano un punto di riferimento (genitori, fratelli, 

partner).

Come possiamo aiutarti

Ti aiutiamo a capire se hai effettivamente un disturbo d’ansia, ed eventualmente di quale tipo. Facciamo questo ascoltando, senza giudicarti, il disagio che stai vivendo e attraverso strumenti specifici. Ti aiuteremo a comprendere come funziona la tua ansia e, insieme, decideremo in che modo affrontarla, per consentirti di ricominciare a vivere la tua vita serenamente.

WhatsApp chat