Disturbi d'ansia in età evolutiva

Disturbi d’Ansia in età evolutiva

I disturbi d’ansia in età evolutiva comprendono diversi disturbi che condividono caratteristiche di paura e ansia eccessive e i disturbi comportamentali a essi associati. 

La paura è una minaccia imminente, reale o percepita, mentre l’ansia è l’anticipazione di una minaccia che potrebbe verificarsi nel futuro. La paura è spesso associata a picchi di attivazione fisiologica necessari per la lotta o la fuga, a pensieri di pericolo immediato e a comportamenti di fuga. L’ansia è invece solitamente associata alla tensione muscolare e alla vigilanza in preparazione al pericolo che potrebbe accadere e a comportamenti di prudenza o di evitamento del pericolo.

I disturbi di ansia sono diversi l’uno dall’altro per il tipo di oggetti e di situazioni che provocano paura, ansia o comportamenti di evitamento e per i pensieri a essi associati.

I disturbi d’ansia sono differenti dalla normale paura e ansia evolutive, in quanto sono eccessivi e persistenti rispetto alla fase evolutiva del bambino.

Molti disturbi d’ansia si sviluppano in età infantile e tendono a persistere se non vengono curati. La maggior parte dei disturbi d’ansia interessa maggiormente le femmine rispetto ai maschi, in un rapporto di 2:1

 

Le diverse tipologie dei disturbi d’ansia in età evolutiva

Il disturbo d’ansia da separazione

Ha un esordio precoce; il bambino manifesta spavento e ansia quando avviene la separazione da una figura di attaccamento (generalmente i suoi genitori), in maniera eccessiva rispetto al suo livello evolutivo.

Il mutismo selettivo

E’ caratterizzato da una costante incapacità di parlare in situazioni sociali, in cui ci si aspetta che il bambino parli (per esempio a scuola), anche se il bambino è capace di parlare in altre situazioni (per esempio a casa).

Le persone che soffrono di fobie specifiche

Sono spaventate o ansiose riguardo a oggetti o situazioni circoscritte, oppure evitano oggetti e situazioni circoscritti. Vi sono diverse tipologie di fobie specifiche quali: animali, ambienti naturali, sangue-iniezioni-ferite, situazionali.

Nel disturbo di ansia sociale (o fobia sociale)

La persona ha paura o è ansiosa, oppure evita le situazioni sociali e le situazioni in cui potrebbe sentirsi giudicato. Queste includono le interazioni sociali in cui si incontrano persone sconosciute, situazioni in cui la persona può essere osservata mentre mangia o beve, e situazioni in cui la persona si esibisce difronte ad altri.

Nel disturbo di panico

La persona sperimenta ricorrenti attacchi di panico inaspettati ed è costantemente preoccupato di avere un attacco di panico. Gli attacchi di panico comportano la comparsa improvvisa di paura e disagio intensi e da sintomi fisici e/o cognitivi.

Le persone con agorafobia

Possono sperimentare paura e ansia quando utilizzano i trasporti pubblici, si trovano negli spazi aperti, stare in spazi ristretti, fare la fila o essere in mezzo alla folla, oppure essere fuori casa da soli in altre situazioni. La preoccupazione della persona, quando si trova in una di queste situazioni, è di non poter fuggire o di non ricevere aiuto in caso di necessità.

Il disturbo d’ansia generalizzata

Si manifesta con ansia e preoccupazione persistente ed eccessiva rispetto diversi ambiti fra cui: il rendimento lavorativo o scolastico. La persona può manifestare sintomi fisici quali irrequietezza o sensazioni di agitazione o tensione, facile affaticamento, difficoltà di concentrazione, o vuoti di memoria, irritabilità, disturbi del sonno.

Come possiamo aiutarvi

Anzitutto cercando di capire se il problema che affligge tuo figlio o tua figlia è davvero l’ansia ed eventualmente di quale forma di ansia si tratta. In secondo luogo, dandoti tutte le informazioni e i chiarimenti sul disturbo d’ansia presentato dal tuo bambino. Infine progettando e attuando un intervento mirato attraverso cui ridurre gli stati d’ansia di tuo figlio e aiutarlo a ritrovare la serenità necessaria per vivere la sua vita. Generalmente, l’ansia è un problema che ha buone probabilità di risolversi in tempi brevi.

WhatsApp chat